Sticky

Il segreto di un BUON Software? Dei BUONI requisiti…

in questi lunghi anni di lavoro nel campo del Software, per applicazioni critiche o meno, mi sono spesso scontrato con una realtà molto semplice anche se disarmante:

certi manager o imprenditori, erano talmente in alto mare nel processo di Sviluppo Software, da essere scoraggiati dal fare anche solo un minimo cambiamento.

Esatto: arrugginiti oramai da anni di cattive abitudini, di fretta di andare sul mercato, di fasi importanti es. di test saltate, di pressioni dai manager o dai clienti, da ritenere oramai di fatto impossibile adottare un Processo di Sviluppo Software di Qualità, per via dei troppi cambiamenti da affrontare.

Bisogna però darsi un punto di partenza, il primo cambiamento: da che cosa si può iniziare a cambiare in meglio?


LA PRIMA MOSSA DA FARE NEL 2021?

Ho parlato in questi anni con decine di clienti, ho sentito gli sfoghi anche recenti di manager e imprenditori: ho ri-analizzato tutta la catena di procedure e attività del M.E.D.S. (Method for Efficient Development of Software) e degli altri standard di qualità e certificazione come il DO-178C, ISO-26262, IEC-61508 ecc. e ho identificato quella che secondo me è  la radice di tutto, il singolo cambiamento che si porta dietro tutto il resto, il primo passo verso il cambiamento:

LA SCRITTURA DEI REQUISITI

anzi… del REQUISITO PERFETTO!

Quando uno ha i Requisiti ben fatti, scritti con formalità e in maniera ingegnerizzata, poi si portano dietro tutto il resto, come per magia. E’ il primo passo: ma diventa poi una reazione a catena che rende molto più lineare e ingegnerizzato tutto il resto.

Se tu pensi invece ancora di poter fare senza…


SENZA UN “REQUISITO PERFETTO”?

Senza dei requisiti ben fatti, non funziona più niente, non ha mai funzionato né mai funzionerà nulla.

SENZA REQUISITI PERFETTI:

  • NON riesci a MODELLARE e SIMULARE precocemente 
  • NON riesci a SVILUPPARE correttamente 
  • NON riesci a TESTARE su tutto il Ciclo di Vita 
  • NON riesci a soddisfare il M.E.D.S. (Method for Efficient Development of Software) 
  • NON riesci a fare AGILE, LEAN DEVELOPMENT 
  • NON riesci a SODDISFARE IL CLIENTI 
  • NON riesci a CERTIFICARE SAFETY-CRITICAL come DO-178C, ISO-26262, IEC-61508 ect  

Per questo motivo, ho pensato di creare un vero e proprio corso su misura, dedicato solo ai Requisiti.
E da quest’anno, l’ho ancora migliorato: ecco il corso REQUISITO PERFETTO ADVANCED.



REQUISITO PERFETTO ADVANCED

Non perdere tempo, vai a vedere subito questa pagina, dove troverai:

  • guardati LA PRIMA LEZIONE del corso 
  • scarica la guida gratuita I 10 COMANDAMENTI del REQUISITO PERFETTO
  • compila il form e fatti richiamare per conoscere l’offerta che ho preparato per te, per i primi mesi del 2021

Intervista a Vance Hilderman – CTO di AFuzion ed esperto di Certificazione Avionica

Ognuno di noi ha un Maestro, un “guru”, una persona che nella vita ci ha dato tanto, tantissimo in termini di cultura, di passione, di conoscenza: per me è senza dubbio Vance Hilderman, ora CTO e fondatore di AFuzion, ma in passato mio collega in Artisan Software e poi in Vector Software.

Vance è unico: con il suo approccio umile, cortese e sempre allegro, ha la proprietà magica di rendere comprensibile a chiunque una materia complessa, ostica e delicata come la Certificazione Avionica Safety-Critical: invece di annoiarsi, nelle sue lezioni non solo si impara ma si ride, ci si diverte con i suoi esempi e storie di vita reale, si fanno quiz. E le ore e i giorni di formazione volano: gli studenti (manager, dirigenti, imprenditori) da tutto il mondo sono contenti e hanno imparato di più da lui in poche ore che in anni di esperienza.

In questa intervista, Anna Chiara Cesari e Massimo Bombino di Software Sicuro provano a farsi raccontare da Vance alcuni momenti fondamentali:

– cosa sta succedendo nel mondo, in questo periodo così critico per via del COVID

– cosa stanno facendo le aziende per tutelarsi e reagire

– come la transizione “Dall’acciaio al bit”, dai dispositivi elettromeccanici al firmware, può essere gestita e dominata

– come la Certificazione può aiutare le aziende a raggiungere mercati più ampi

– cosa possono fare le aziende per poter ripartire di slancio appena possibile

Ecco l’intervista

In questo video, Vance ci parla soprattutto della MasterClass di (NON) Programmazione C/C++ Embedded & Realtime, un prestigioso corso di studi in 12 lezioni online, che è perfetto in questo periodo per aumentare le competenze del proprio team aziendale in termini di Progettazione Firmware Embedded e livellare verso l’alto le capacità degli sviluppatori, analisti e tester.

Grazie ai suoi prestigiosi docenti:

Massimo Bombino – CEO & Founder di Software Sicuro, una delle maggiori autorità a livello italiano di Sviluppo Software Embedded & Safety-Critical

Vance Hilderman – CTO di AFuzion, esperto di Certificazione Avionica e di Safety-Critical, con esperienza a livello mondiale

Niroshan Rajadurai – VP di GitHub, guru nel campo degli RTOS (Real-Time Operating Systems), Security, Continuous Integration

Roberto Bagnara – CEO di BUGSENG, membro del MISRA e maggior esperto di Analisi Statica in Italia

Maurizio Menegotto – CEO di Lauterbach Italia, autorità nel campo del Debugging, Emulazione Hardware

e agli argomenti trattati, questa MasterClass è la scelta strategica giusta e il miglior investimento che tu possa fare in questo periodo.

Ecco qua dove potrai trovare maggiori informazioni:


La tua azienda sta producendo pessimo software, bruciando prezioso budget in una spirale che presto ti manderà gambe all’aria. Te ne sei già accorto? E cosa stai facendo per evitarlo?
Tech Nerd theme designed by Siteturner